Massimo – emotivo uomo

Un paio di giorni fa mi sono svegliato e, scorrendo i feed di notizie, spaventato. All’improvviso mi è sembrato che mi sono perso qualcosa. Dovrebbe essere Massimo Carrera ha fatto qualcosa di molto terribile, io sono sveglio. Forse l’italiano connessi Crimea. O ha detto che l’insegnante è una vocazione, non una professione. O addirittura mandato come presidente delle Filippine, l’unione Europea al diavolo. Scherzi a parte, la sensazione che il principale «Spartacus» ha annunciato di informazione di guerra non mi ha lasciato anche dopo che ho bevuto due tazze di caffè forte. Io l’intervista, naturalmente. Ma non solo di che ne parlavano tutti. Ancora sul , che nessuno ha notato.

No, non sono sul serio – è rispondere alle vostre stesse applicazioni e finestre aperte perplessità riguardo la guerra. All’improvviso mi sono ritrovato a pensare che fino a due di queste interviste di Massimo in Russia nessuno ha parlato male. Prima Eurobet (recensione) di lui era l’uomo, che è stato nominato invece , poi semplicemente divertente italiano, che lascia coccolare con i giocatori della propria squadra sul campo dopo la vittoria di partite. Ma non è stato ancora negativo il personaggio fino al mattino. Perché è impossibile parlare negativamente su una persona che è bravo in tutto. Il tifoso non sarà fare. Cheerleader insieme con lui, con , vuole «Spartaco» di vittorie. Ecco perché sono rimasto estremamente sorpreso «non» e «non capisco, in che gioca «Spartacus».

Mi sembrava che anche i tifosi di questo stesso «Spartacus». E, soprattutto, a me non era chiaro il perché. La squadra al primo posto, solo sul carattere strappato complessa vittoria Eurobet (recensione) «di Orenburg». Perché proprio ora? – ho pensato.

Ma che è successo, è successo. Se credo sia importante? Sicuramente no, Mino pro Klopp peggiori detto Klopp come non sono andato con il dolore nell’alcol. Vorrei al posto di Massimo Carrera, per queste due interviste non c’era? Sicuramente, sì.

Massimo – un uomo emotivo, credo, tutti già capito. Persone emotive possono brillantemente ispirare e motivare gli altri. Sono in grado di trovare le parole apparentemente in situazioni irreali, parlando francamente con persone difficili. Camminare per il manico sono in grado, sì. Semplicemente fantastico sviluppata una cosa come l’empatia. La capacità di guardare il mondo con gli occhi di un’altra persona. Essi possono letteralmente rivivere la propria Unibet (recensione) energia, di aprire apparentemente mediocre persone nuove facce loro possibilità. Possono fare di verdura talento. Nella tua vita ci sono anche queste persone, ne sono sicuro. E se c’è, si sa che sono tutto ciò che sanno per chiunque, tranne che a noi stessi.

La depressione è il rovescio di tutti questi ardenti occhi, ardenti di discorsi e le parole reparti di «splendida ». Ho seriamente paura che Massimo Carrera può cadere in depressione. E insieme con lui – e «Spartacus».

Naturalmente, qui è possibile iniziare questa stupida spavalderia pro «lui è un uomo adulto, una depressione» e cose del genere. Certo, non diventerà un uomo adulto in depressione a causa di una sorta di intervista l’ex capo. Lasciate che e estremamente brutto, vile professionalmente nei confronti di una persona che hai de-facto stesso chiamato in squadra, interviste. La seconda, di Basket, lui forse non ha letto. No, Carrera – non 15 anni, studentessa, lui non è tagliato le vene. Ma è un essere umano come noi con voi.

Se la squadra improvvisamente perde le prossime tre partite (e questo «Zenit», «Rostov» e CSKA mosca, in modo che probabilità ci sono), e il proprietario del club in mente le loro specialità pro «vergogna» e «un pilota abbattuto»; se la squadra improvvisamente inizia a innervosirsi, e non «Gracio, cazzo!», e qualcuno dei calciatori si rivelerà infelice qualsiasi azione Massimo, o in squadra e non sarebbe una rivolta e la scissione, ma questi casi sono stati; quando agli occhi dei giornalisti Carrera improvvisamente divertente italiano, e «un altro»; quando sente il fischio di un proprio indirizzo, accompagnato da un banner «» pro passività e lettere pro «valori» e «spirito»; quando tutta la cura dei veterani, avere e non avere un atteggiamento «Spartaco» di esprimere le proprie «fi»; quando tutto ad un tratto dalle mani, come di solito accade, come nel bowling, – ha necessariamente, SICURAMENTE si ricorderà di questo «non», « frenare», e forse lo scopre un’intervista Valera. E questo non lo aiuterà. Come «Spartacus». Sono solo ancora più profondo annegare in depressione.